sabato , 16 Ottobre 2021

Alla corte di Pulcinella nel Castello dei Conti di Acerra

Alla corte di Pulcinella, è lo spettacolo teatrale che si terrà nella suggestiva cornice del Castello dei Conti di Acerra sabato 18 settembre alle 21.

Un mix di musica, mimo e danza per liberare uno dei più celebri volti di Napoli dagli stereotipi che, nel corso degli anni, gli sono stati ingiustamente cuciti addosso. Un imperdibile evento organizzato nel luogo che ha dato i natali al personaggio di PulcinellaAcerra, con il suo Castello dei Conti sulle cui facciate sarà proiettato un suggestivo videomapping.

Un momento dall’alto contenuto artistico che sarà arricchito dall’utilizzo di travestimenti, di pantomime, di duelli, di canzoni e improvvisazioni; uno scenario che offrirà allo spettatore un excursus intorno ad un personaggio che rappresenta l’icona della napoletanità nel mondo.
La partitura musicale è concepita, infatti, per richiamare alla mente le sonorità che hanno accompagnato il ‘Cetrulo’ durante le sue strabilianti avventure: dai balli di Sfessania ai ritmi della Tammurriata, dalle Tarantelle alle Serenate notturne, ridando nuovo sviluppo ad elementi della musica colta e popolare diffusa in tutto il Mediterraneo e, in particolar modo, nell’area campana.
Un corpus sonoro tale da fondere lo stile tradizionale con suoni e canti completamente inediti e diversi tra loro. Gli inserti musicali saranno intrecciati ad azioni teatrali nelle quali si articoleranno tradizioni narrative varie e composite, per esplorare lo scenario mitico e storico che ha caratterizzato la ‘maschera acerrana’ dalle origini fino ai nostri giorni.

Il Pulcinella giullare di strada si interseca al Pulcinella teatrale; il Pulcinella del carnevale si mescola al Pulcinella d’autore e così via…
Un grande inno alla libertà, all’amore, alla ribellione delle convenzioni, alla rinascita, alla natura e, infine, all’ironia che vince sulla morte, sulla miseria, sul dolore…
Una rappresentazione corale che ruota intorno ad un ‘protagonista’ che le fonti dell’arte figurativa, teatrali, musicali, folkloriche ci descrivono come un punto fermo della cultura occidentale.

Lo spettacolo è gratuito ma con prenotazione obbligatoria.

Per info e Prenotazioni contattare la segreteria del CRAL – Tel. +39 081 195 62 185 –  Cell.+39 375 666 03 31 e-mail: info@cral-luigivanvitelli.it

About admin

Check Also

Eventi a Napoli nel weekend dal 15 al 17 ottobre 2021

Eccoci tornati con un nuovo articolo ricco di consigli su cosa fare nel weekend a Napoli, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.