sabato , 16 Ottobre 2021

Disastro in zona Asi: “Rimanete a casa”

Brucia un capannone di un’azienda che produce accessori per autoveicoli. Al lavoro numerose squadre di vigili del fuoco per domare le fiamme.

Dall’agro aversano all’hinterland di Marcianise. Dalla zona di Capua a Maddaloni. Una nube nera in questo momento sta invadendo il cielo di mezza provincia di Caserta.

E’ in atto un devastante incendio nell’area industriale di Teverola. Dalle prime ricostruzioni sta bruciando il capannone di una ditta, stando almeno alle prime testimonianze. Nell’area interessata dal rogo insistono un deposito di imballaggi e la ditta Marino (epicentro del rogo) che produce accessori per auto. Le immagini che arrivano dall’agro aversano sono spaventose, con diverse persone in fuga dalla zona e i residenti dei paesi limitrofi pronti a barricarsi in casa.

Testimoni riferiscono che stanno bruciando anche diversi imballaggi nell’area interessata: off-limits la zona dell’Appia a ridosso della svincolo di Nola-Villa Literno dove la visibilità è ridotta e l’aria è già irrespirabile. L’invito delle autorità è a rimanere a casa: i vigili del fuoco stanno staccando l’energia elettrica nella zona. Ci sono diverse squadre dei caschi rossi sul posto, mentre è confermato che per fortuna non ci sono feriti tra gli operai dell’autorimessa coinvolta dal rogo. Sul caso indagano i carabinieri del reparto territoriale di Aversa, prontamente giunti sul posto.

About admin

Check Also

Eventi a Napoli nel weekend dal 15 al 17 ottobre 2021

Eccoci tornati con un nuovo articolo ricco di consigli su cosa fare nel weekend a Napoli, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.