giovedì , 21 Ottobre 2021

Tour alla Valle dell’Inferno del Vesuvio sotto le stelle

Un appassionante tour alla scoperta della Valle dell’Inferno di notte con la calda luce della luna piena, la caldera del complesso Somma-Vesuvio. E’ uno dei luoghi più suggestivi del Parco Nazionale del Vesuvio perché consente di passeggiare osservando da vicino l’imponenza e la maestosità dei vulcani più conosciuti al mondo, il monte Somma e il Vesuvio.

Il percorso nella Valle dell’Inferno sul Vesuvio

Si partirà dal Rifugio Imbò e ci si immetterà sul lato est del complesso vulcanico scendendo all’interno della Valle dell’Inferno, anche detta per la particolare vegetazione dominante Valle delle Ginestre.

Si percorrerà dunque il sentiero ricco delle piante da cui la Valle prende il nome, le ginestre, il cui odore dolce ed inebriante accompagnerà per tutto il percorso, così come il giallo intenso degli arbusti in fiore, tra cui spicca la presenza della violacea pseudo valeriana rossa, che rompe la monotonia cromatica del paesaggio.

Rivolgendo lo sguardo ai nostri piedi noteremo poi che la terra ha qualcosa di diverso, brilla… basterà prendere tra le mani una manciata di sassolini per capire che quelli sono solo una piccola parte delle centinaia di minerali presenti sul vulcano.

Il cammino continuerà tra i coloratissimi licheni che adornano le rocce vulcaniche affioranti, fino a raggiungere le lave del 1929 dove si ammirerà una delle più belle formazioni di lave a corda del vulcano e dove ci affacceremo su un panorama emozionante che domina la piana campana e i pre-appennini regalando un colpo d’occhio strepitoso.

E proprio lì, sotto le stellein pieno relax, gusteremo un prodotto tipico dell’enogastronomia vesuviana: il tarallo napoletano accompagnato da un ottimo vino.

Sul Vesuvio sotto le stelle

Dopo l’emozione di uno straordinario tramonto ammirato da una prospettiva insolita, calerà il buio per mostrarci in tutto il loro splendore le romantiche stelle d’estate che illumineranno come per incanto il percorso regalandoci la loro magica e indimenticabile scia.

La Valle dell’Inferno

La Valle dell’Inferno è un antico sentiero circolare che domina la valle che separa il Monte Somma dal Vesuvio. Questo itinerario consente di scoprire lo strettissimo legame che c’è fra i due vulcani e la straordinaria biodiversità del Parco Nazionale del Vesuvio, con la natura che si manifesta in tutta la sua potenza con paesaggi sempre mutevoli e sorprendenti, tra sparuti boschettiformazioni lavichelicheni e ginestre quasi sospesi sull’incanto del Golfo di Napoli. La Valle, assume diversi volti a seconda delle stagioni e d’estate si tinge di un giallo intenso grazie alla lussureggiante vegetazione che lascia i numerosi visitatori letteralmente senza fiato.

5 motivi perché partecipare a questo tour

  • Si potranno osservare da vicino le stratificazioni di alcune eruzioni vulcaniche avvenute nei tempi addietro.
  • Si potranno ammirare le stelle da una prospettiva insolita e se siete fortunati potreste anche vedere qualche stella cadente.
  • Si tratterà di una vera e propria immersione nella natura ad alta quota che un campano non può lasciarsi scappare e a cui un visitatore non potrà rinunciare.
  • Ammirerete dal vivo i sentieri del Vesuvio, protagonista dei migliori panorami della città di Napoli e della gran parte delle immagini che ritraggono Napoli.
  • Si vedranno paesaggi mozzafiatocoltivazioni secolari e tradizioni che rendono l’area vesuviana uno dei luoghi più affascinanti e tra i più visitati al mondo e, se fortunati, si potranno scorgere specie di uccelli rare che volano in quelle zone.

About admin

Check Also

Ischia – Al Poli nel weekend un omaggio a Eduardo e il gruffalo’ per i bambini

Sabato 23 e domenica 24 ottobre al Poli torna il teatro, si apre la stagione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.