giovedì , 2 Dicembre 2021

Riparte la rassegna a Palazzo Fazio: ecco il cartellone

Dopo una lunga attesa e sospensioni, riparte, finalmente, a Palazzo Fazio a Capua, “FaziOpenTheater”, la giovane e fortunata Rassegna Nazionale di Teatro – Danza – Arti Performative, ideata dall’attore e regista Antonio Iavazzo in collaborazione con Annamaria Di MaioGianni ArcipreteLuigi De SanctisChiara RussoBeatrice Baino, patrocinata dal Comune di Capua, promossa dall’ Associazione “Il Colibrì” (Centro Sperimentale Teatro – Arte – Cultura) e dall’ Associazione “Capuanova”, e in partneriato con “Aliante” di Capua, con la Scuola di Alta Formazione in Teatro e Cinema “Il Pendolo” (Caserta – Capua), con “Mestieri del Palco – Progetto Zeta” di Napoli, con l’Associazione “Arabesque” di Capua.

“Dopo una guerra, così come dopo una pandemia come è successo a noi, c’è una sorta di catartica rigenerazione. Fa parte della natura profonda dell’uomo e, più in generale, del creato. Ecco. Noi ci troviamo esattamente in questa fase. Abbiamo vissuto un periodo incredibile e inaspettato che ci ha costretto a ripensarci, sotto tutti i punti di vista e a riconsiderare i nostri modi di vivere, di amare, di sognare. Se avremo imparato o meno qualcosa lo vedremo non ora, ma nel corso di decenni. Una cosa però a noi, operatori culturali, è risultata chiara ed evidente: senza la nostra sostanza di arte, teatro e poesia non riusciamo proprio a vivere. E’ ossigeno e necessità. E crediamo che anche chi ha imparato ad amarci in questi anni vorrà condividere con noi, con entusiasmo, passione e gioia, questa nostra rinascita. Ora, come non mai, abbiamo veramente bisogno del calore, del sostegno e della partecipazione di quanti amano lasciarsi stupire, ancora e sempre di più, dalla Bellezza. Il nostro cartellone 2021 – 2022 riprenderà lì dove lo abbiamo lasciato, ospitando, per correttezza ed anche auspicio, tutte le prestigiose compagnie che avevamo selezionato. Ed in più, una sezione di grandissimo prestigio e professionalità: “La grande Danza a FaziOpenTheater”. Infatti nel mese di Novembre 2021 ospiteremo il progetto di Danza Contemporanea “Oltre la Linea”, promosso e ideato dall’Associazione “Itinerarte”, con la partecipazione di alcune famose ed affermate compagnie del panorama nazionale ed internazionale di TeatroDanza. Insomma uno sforzo ed un sacrificio notevolissimi per chi come noi, in nome della libertà espressiva e della promozione di progetti creativi, si autofinanzia e crede ancora nella forza dirompente dell’arte. Abbiamo elaborato un programma ricchissimo ed articolato con artisti che renderanno degne le nostre aspettative e quelle del pubblico che ci seguirà”. Queste sono le parole dei promotori che auspicano una ripartenza che possa fare anche da attrattore culturale per Capua e Terra di Lavoro.