domenica , 29 Maggio 2022

AL TEATRO BRACCO “Un figlio in provetta”

Dal 18 dicembre a 16 gennaio
Giacomo Rizzo e Caterina De Santis in

Un figlio in provetta

La commedia “Un Figlio in Provetta” – con la Compagnia Stabile del Teatro Bracco, con Carla Schiavone, con la partecipazione di Corrado Taranto, scritto e diretto da Giacomo Rizzo – tratta un argomento di grande attualità. Tantissime coppie di sposi e di conviventi, vogliono un figlio, ma uno dei due ha qualche problema, e si ricorre a un ginecologo per farsi consigliare sul risultato di questa fecondazione artificiale.

Riccardo, è un uomo di una certa età, sposato a Veronica, (giovane di 34 anni) ha bisogno di un figlio per poter ereditare una cifra consistente da un suo lontano parente, essendo lui, unico erede. La suocera, Teresa, si fa aiutare da una sua amica ginecologa (Tiziana) e con Veronica (all’insaputa di Riccardo) ricorrono a questa fecondazione artificiale. Riccardo intanto, ha pensato di andare in vacanza in una casa in montagna insieme alla sua amata Veronica, per poter stare con lei il più possibile e realizzare il sogno di un figlio, ignaro di tutto.

Teresa intanto, conoscendo l’indirizzo della casa in montagna, raggiunge la figlia in vacanza, invitando un avvocato suo amante, (Costantino Grande). Nella casa in montagna, c’è una cameriera tutto fare polacca-spagnola, (Carmensita) proposta e voluta dalla suocera la quale combina solo guai. Anche, lei fidanzata con un omaccione (Totore) il quale la chiama continuamente sul telefono fisso di casa. Altri personaggi interverranno nella casa in montagna e la faccenda si ingarbuglia sempre più.

Una commedia che serve a farci riflettere, e farci tornare a teatro per stare insieme e farci divertire. Parola di Giacomo Rizzo.