lunedì , 26 Settembre 2022

Il Darwin-Dohrn Museum metterà in mostra i misteri del mare

Il progetto dello scienziato tedesco Anton Dorhn diventa finalmente realtà. Il Museo del Mare metterà in mostra 10mila reperti.

Il Corriere della Sera, in un’intervista al presidente della Stazione Marittima Anton Dohrn , Roberto Danovaro, rivela la nascita e apertura del Museo Darwin-Dorhn. Frutto di un investimento di oltre 3,5 milioni di euro, il DaDoM si estende su circa 3.000 metri quadrati in Villa Comunale nell’area dell’ex Casina del boschetto. Parliamo di un’opera di Luigi Cosenza, forse tra le più da lui realizzate. Ospiterà più di 10.000 reperti biologici unici di oltre 3.700 specie. Inoltre,  potrà contare su uno staff di una decina di tecnici e ricercatori con altrettante guide e personale della Fondazione Dohrn. Sarà aperto sei giorni su sette e vedrà mostre temporanee per approfondire i diversi aspetti della biodiversità marina.

Aquarium e DaDoM
Dicembre 2021: aperti tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00 (ultimo ingresso alle ore 16:00).

Turtle Point
Aperto solo nei weekend dalle 9:00 alle 14:00 (ultimo ingresso ore 13:00) e per le scuole e gruppi anche infrasettimanalmente solo su prenotazione.