domenica , 4 Dicembre 2022

Chelsea Fringe a Capodimonte: passeggiate, visite e degustazioni

Dal 21 al 29 maggio 2022 al Museo e Real Bosco di Capodimonte si terrà il Chelsea Fringe.

Il Chelsea Fringe è un festival botanico indipendente nato a Londra dieci anni fa, basato su forze volontarie e no-profit, e si svolge parallelamente al Chelsea Flower Show, la più grande esposizione floreale della Gran Bretagna che ricorre negli stessi giorni. Espatriato poi nel resto d’Europa e in America, il Fringe si tiene negli stessi giorni del Flower Show, ma è completamente autonomo da questo.

Arrivato alla sua XI edizione, il Chelsea Fringe Festival si prefigge di diffondere l’entusiasmo e l’energia che si sprigiona intorno ai giardini e al giardinaggio.

L’idea è quella di dare alle persone la libertà e l’opportunità di esprimersi attraverso temi legati alle piante e ai giardini e di promuovere la più ampia partecipazione.

I suoi eventi comprendono le più svariate attività, dai progetti di giardini comunitari, a installazioni artistiche d’avanguardia, passando per degustazioni floreali: “It’s all about the gardeners, not the gardens”.

Quest’anno tra le tante sedi internazionali ad ospitare l’evento è il Museo e Real Bosco di Capodimonte che, con il contributo dell’Associazione Amici di Capodimonte Ets, Euphorbia Srl e Delizie Reali, propone per gli appassionati di green e non solo un calendario ricco di eventi.

Dalle splendide passeggiate di Racconti di Bellezza a una degustazione di piatti di uno chef stellato, una visita guidata al Museo e la presentazione di un libro dedicato ai giardini, il pubblico avrà la possibilità di scoprire il mondo del gardening e le sue infinite sfumature.

Tutti gli eventi sono a partecipazione libera con prenotazione obbligatoria: prenotazioni@amicidicapodimonte.org

Per tutta la durata del Festival saranno attuate le normative vigenti Anti-Covid 19.

Programma:

sabato 21 maggio 2022, ore 10.30
Racconti di Bellezza

Speciale visita guidata a due voci con uno storico dell’arte e un botanico al Real Bosco di Capodimonte, scrigno di arte e natura unico nel suo genere, un giardino storico con ben 400 specie vegetali distribuite in differenti habitat che ospitano svariate specie di uccelli e piccoli mammiferi, un perfetto esempio di biodiversità al centro di una grande area metropolitana come quella di Napoli.
visita a cura di
Martina Tramontano, storica dell’arte
Salvatore Terrano, botanico
durata visita 2h
Partecipazione libera con prenotazione obbligatoria.

sabato 28 maggio 2022, ore 10.30
Il Bosco dentro e fuori

Visita guidata alla mostra “Oltre Caravaggio. Un nuovo racconto della pittura a Napoli”: il percorso di visita metterà in luce la natura nelle opere del Seicento e Settecento napoletano nelle collezioni di Capodimonte, esposte in un nuovo allestimento. Una mostra che si propone di rilanciare il dibattito presentando un’altra lettura del ‘600 napoletano, diventato per amatori e storici dell’arte il secolo di Caravaggio.

visita a cura di
Claudia Piccolo, storica dell’arte
Partecipazione libera con prenotazione obbligatoria previo acquisto del biglietto di ingresso al museo.

sabato 28 maggio 2022, ore 17.30
Convivio Botanico

Nella splendida cornice della Stufa dei fiori, l’antica serra botanica ottocentesca di Capodimonte, Delizie Reali in sinergia con la chef stellata Marianna Vitale, del ristorante Sud, e la Cooperativa sociale “Un fiore per la vita”, si uniscono in un vero e proprio convivio botanico, celebrando i valori ambientali, storico culturali, inclusivi e identitari del territorio.
Contributo di partecipazione di 20 euro con prenotazione obbligatoria.

domenica 29 maggio 2022, ore 11.00
Green Literature

I racconti delle piante. Viaggio curioso nel mondo vegetale italiano
Incontro con Fabio Marzano, scrittore e giornalista, in occasione della pubblicazione del libro I racconti delle piante, pubblicato da EDT (https://www.edt.it/libri/i-racconti-delle-piante).
Un viaggio nei giardini e negli orti botanici italiani per scoprire storie bizzarre e affascinanti sulle piante. Storie di boschi sacri e di alberi secolari, di collezionisti maniacali e di specie che hanno attraversato il mondo. Storie di cacciatori di piante, di custodi di fiori e di grandi foreste urbane. Lo scrittore ed esperto di botanica Fabio Marzano ci accompagna in un incredibile viaggio nel mondo vegetale per insegnarci a capire quanto le piante hanno da dire su di noi, sul pianeta e sul nostro futuro.
L’incontro si svolge nella splendida cornice della Stufa dei fiori, l’antica serra botanica ottocentesca di Capodimonte.
Fabio Marzano scrive di piante e biodiversità su La Repubblica e La Stampa. Giornalista, divulgatore scientifico, ha collaborato con testate storiche del settore come Airone e partecipato a diversi documentari televisivi.
Sergio Cumitini, orticultore e coordinatore per l’Italia per il Chelsea Fringe Festival, dialogherà con l’autore.