Da non perdere
Home / News / La soluzione alla copia di grossi volumi di dati: Teracopy

La soluzione alla copia di grossi volumi di dati: Teracopy

E’ risaputo che la nostra vita è legata alla tecnologia… se prima si scattava una foto, portavamo il rullino a sviluppare, oggi invece le conserviamo in un hard disk… se prima lavoravamo in uno studio di architettura con squadra, matita e gomma, salvando i progetti in un grosso rotolo di cartone, ora salviamo il lavoro fatto al pc su disco o un supporto usb rimovibile.
Questi dati poi, spesso li spostiamo da una dispositivo all’altro. Intere cartelle, sottocartelle e migliaia di files voluminosi, flussi di dati che racchiudono valanghe di informazioni, che riguardino dati personali oppure no. E chi di noi, avendo provato a spostarli, non si è mai imbattuto in almeno di questi errori?

File Danneggiato… 29.992 giorni rimanenti al completamento della copia… spazio su disco insufficiente… rindondanze cicliche… questi sono solo alcuni dei migliaia di errori che spesso ritroviamo durante il passaggio di file da un punto A ad un punto B.
Già dall’avvento di Windows 8, la Microsoft ha migliorato il processo di copia, che tuttavia rimane una vera e propria incognita. Come affrontare allora questo tormento che implica in operazioni basilari la paura di perdere dati? Eecco che viene in nostro aiuto Teracopy.

Quei marpioni della Codesector hanno bevuto latte di volpe, sviluppando una chicca del genere… Teracopy è uno dei programmi più leggeri, affidabili (e indispensabili) di cui bisogna munirsi quando si possiede un pc. A partire dall’interfaccia grafica, intuitiva e di chiara lettura. Il primo punto fondamentale di Teracopy è il calcolo dello spazio sul dispositivo di destinazione: se i dati che stiamo spostando sono maggiori dello spazio libero, Teracopy fermerà l’avvio del processo e ci informerà che se vogliamo copiare quei file, dovremo liberare un tot di spazio dalla directory di destinazione.
Altro elemento interessante è la velocità con la quale Teracopy sposta i file… il doppio rispetto al programma integrato di windows. E se durante una copia ci viene in mente che abbiamo dimenticato di una cartella, aggiungendola Teracopy sfrutterà lo stesso processo di copia, mettendo in CODA i dati dimenticati e poi aggiunti (e non aprirà una seconda finestra, rallentando entrambi i processi).
Possiamo mettere in pausa il lavoro o saltare un file che in quel momento si sta copiando. E se clicchiamo su More si aprirà una finestra sottostante con le specifiche dei dati che stiamo trasferendo. In caso un file sia danneggiato, Teracopy non blocca tutta la copia, bensì aggira il file danneggiato, copia tutto il rimanente e alla fine della copia vi ricorda che quel file non può essere in alcun modo trasferibile, ragion per cui è possibile copiarlo manualmente.
La versione lite di per se è completa e gratuita. Veramente nulla da dire se non un ricco grazie alla Codesector per aver prodotto questo grande risolutore di copie, perfetto sotto ogni punto di vista.

 

SCARICA LA GUIDA IN FORMATO PDF

SCARICA LA VERSIONE LITE DI TERACOPY

Print Friendly, PDF & Email

admin

Avatar

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

LE RICETTE DELLA TRADIZIONE: ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE FRITTE

Le Zeppole di San Giuseppe sono il dolce simbolo della Festa di ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: