Croce Rossa Italiana ed il carcere

 

Partirà in questo mese di novembre il nuovo servizio della Croce Rossa Italiana dove operatori specializzati entreranno nel carcere di Poggioreale per aiutare le persone detenute a rintracciare i propri cari. È il frutto di un protocollo d’intesa (primo accordo di questa natura in Campania), firmato dal Comitato Regionale CRI, Comitato di Napoli e direzione della Casa Circondariale, che conferma la crescita e il rafforzamento della rete RFL (Restoring Family Links) della Croce Rossa, grazie alla capillare presenza sul territorio di volontari formati.

Nell’Istituto Penitenziario di Napoli Poggioreale “G.Salvia”, il più grande d’Italia, con oltre 2200 detenuti, i volontari specializzati della Croce Rossa assisteranno le persone richiedenti nella compilazione di moduli predisposti per la raccolta di informazioni utili a rintracciare i loro congiunti.

La CRI, quindi, faciliterà anche le comunicazioni tramite messaggi scritti o verbali recapitati in tutto il mondo, grazie alla rete del Movimento (i cosiddetti “messaggi di Croce Rossa”) e attraverso chiamate telefoniche ai familiari dei detenuti. “In una condizione come quella carceraria, il ripristino dei legami familiari rappresenta un’ancora di salvezza e di speranza”. Questo protocollo conferma quanto sia preziosa la collaborazione tra le Istituzioni e la Croce Rossa per la tutela dei diritti umani costituzionalmente garantiti e per il raggiungimento di una risocializzazione e recupero della persona detenuta”.

Fiorella Anna Caracoglia

Fiorella Anna Caracoglia

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Alcune piccole dritte

A seguito della scossa di terremoto in provincia dell’Aquila , dove Sala Situazione Italia comunica ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi