mercoledì , 30 Novembre 2022

S.TERESA degli SCALZI + TEMPIO SERAPIDE MACELLUM: 8/9 OTTOBRE

SABATO 8 OTTOBRE ORE 10.45
S.TERESA degli SCALZI: l’Estasi dell’Arte

In una dell’arterie principali della città vi è, dietro una doppia rampa spettacolare, la chiesa di santa Teresa degli Studi o degli Scalzi. Scrigno di Storia e di Arte, essa conserva opere dei maggiori artisti del ‘600 e del ‘700 tra cui Giuseppe Sammartino, e concede al visitatore un viaggio nell’Arte napoletana. Tradizione e sacralità creano un’Estasi di racconti e visioni che, con le storie narrate, lasceranno il visitatore immerso in un mondo sacro e profano, popolare e folcloristico. Un viaggio emozionante che si concede dopo anni di chiusura e la rinascita di un luogo simbolo della città partenopea, che diede anche i natali all’Istituto Paolo Colosimo… un mondo tutto da scoprire.

Di seguito l’itinerario:

-origini e contesto storico;

-panorama e storia del quartiere;

-le cappelle e l’altare;

-tra statue ed affreschi;

-gli Asburgo a Napoli;

-il Colosimo;

-S.Teresa e l’Estasi;

-gli Scalzi Carmelitani.

Numero chiuso e prenotazione obbligatoria.

L’appuntamento è a Via S. Teresa degli Scalzi, 50 davanti allo scalone dell’omonima chiesa;

alle ore 10.45

il contributo associativo è di 12 euro a persona comprensivo di visita guidata + contributo alla struttura.
Per info e prenotazioni contattare la segreteria