mercoledì , 30 Novembre 2022

Tempio di Serapide Macellum Pozzuoli

DOMENICA 9 OTTOBRE ORE 10.45
Tempio di Serapide Macellum Pozzuoli 

Il Tempio di Serapide nei Campi Flegrei a Pozzuoli, a pochi passi dalle banchine del porto, è in verità il Macellum, testimonianza della grandezza della città romana. Verso la metà del ‘700 il re Carlo di Borbone, incuriosito da grandi colonne di marmo cipollino che affioravano da un fondo noto come “Vigna delle tre colonne”, ne ordinò uno scavo archeologico scoprendo la statua del dio egizio Serapide. Il monumento, dalle imponenti dimensioni (58 x 75 m), riempito tutt’oggi di acque del mare, consumata dai molluschi locali che lo hanno scelto come rifugio, era uno dei crocevia più importanti del Mediterraneo nell’età tardo-flavia (II sec. d.C.).

Di seguito l’itinerario:
– origini del Macellum Tempio di Serapide;

– le colonne e l’evoluzione storia;

– la statua di Serapide Zeus (simbolismi);

– la Tholos,

– le latrine;

– il passetto del Grand Tour;

– dal bradisismo al mare;

– immagini, foto e racconti;

– il premio internazionale della geologia;

– proverbi e modi di dire.

Numero chiuso e prenotazione obbligatoria.

L’appuntamento è all’ingresso del Macellum (in piazza tra i giardini) su Via Serapide, 13, Pozzuoli (di fronte al porto)

alle ore 10,45 (la durata del tour è di 2 ore circa).
Il contributo associativo è di 12 euro a persona comprensivo di visita guidata + ticket struttura.

In autoTangenziale di Napoli – uscita Pozzuoli/Arco Felice direzione Pozzuoli.
Trasporti pubblici: da Napoli Montesanto Linea EAV Ferrovia Cumana (stazione Pozzuoli).

Per info e prenotazioni contattare la segreteria