venerdì , 1 Marzo 2024

A Napoli il corso sull’ Epatologia

Iniziativa che, non solo intendono migliorare la tempestività diagnostica, ma anche la gestione dei pazienti attraverso la creazione di un network multidisciplinare e l’integrazione dell’azione degli specialisti con quella dei medici di medicina generale.

Durante l’evento, verranno presentate le ultime novità in termini di algoritmi diagnostici, con particolare attenzione alla prevenzione e allo sviluppo di dati clinici sempre più accurati e affidabili. Sarà anche l’occasione per discutere della necessità di una sinergia tra specialisti e medici di medicina generale, al fine di garantire un trattamento ottimale per i pazienti affetti da patologie epatiche.

Il corso, che si svolgerà il 24 e il 25 novembre presso l’Archivio di Stato di Napoli, avrà come obiettivo principale, quello di promuovere la diffusione dei progressi scientifici e tecnologici nell’ambito dell’epatologia.

Durante le precedenti edizioni del corso, esperti del settore, rappresentanti delle istituzioni, relatori e partecipanti hanno avuto l’opportunità di confrontarsi e condividere le loro esperienze, al fine di identificare le esigenze comuni e sviluppare percorsi di cura più efficaci per i pazienti affetti da malattie epatiche.

Tra gli argomenti che verranno affrontati vi è l’epidemia globale di fegato grasso (steatosi epatica) associata alla sindrome metabolica, comprendente obesità, diabete e dislipidemia. La Direzione Generale per la tutela della Salute della Regione Campania, consapevole di queste problematiche, sta lavorando per implementare nuovi modelli assistenziali che possano migliorare la cura e la gestione dei pazienti affetti da malattie del fegato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ciao, Scrivici