domenica , 25 Febbraio 2024

Il Giardino Torre del Real Bosco di Capodimonte celebra la Pizza

Dal 17 al 19 gennaio, il Giardino Torre del Real Bosco di Capodimonte celebra la Pizza con tre giorni di festa che includono degustazioni, laboratori tematici e musica popolare dal vivo.

L’evento inizia mercoledì 17 gennaio, giorno di Sant’Antonio Abate, il protettore dei fornai e dei pizzaioli. Delizie Reali ha scelto questa data simbolica per riproporre un’antica usanza molto sentita fino agli anni ’30 del secolo scorso. In quel periodo, i pizzaioli napoletani lavoravano solo mezza giornata per sfornare pizze da donare ai bisognosi e poi si recavano con le loro famiglie nel Bosco di Capodimonte per raccogliere legna per i tradizionali falò. Questa tradizione è ancora molto sentita dai napoletani e si intreccia con la più moderna Giornata Mondiale della Pizza, che cade nella stessa data.

L’appuntamento è  al Giardino Torre, dove Giovanni Serritelli, storico della gastronomia, accoglierà e guiderà i presenti al Casamento Torre, nucleo centrale della composizione del giardino, che ancora oggi conserva lo storico forno nel quale si narra sia stata cotta nel 1889 la prima pizza Margherita, in onore della Regina Margherita di Savoia. Successivamente, ci sarà un laboratorio dedicato all’arte bianca con il maestro pizzaiolo Salvatore de Rinaldi, che spiegherà le tecniche e i segreti di impasti e lievitazione. A seguire, ci sarà una degustazione di quattro pizze simbolo del Giardino Torre: la Mastunicola, la Margherita, la Scarolella e per finire, la Pizza Sant’Antuono. Infine, ci sarà una degustazione del tipico migliaccio dolce napoletano. Durante la giornata, ci saranno momenti di spettacolo e allegra convivialità, accompagnati dalle note della più antica musica popolare della tradizione contadina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ciao, Scrivici