mercoledì , 24 Aprile 2024

Giornata Mondiale degli Agrumi e il Giardino Torre del Real Bosco di Capodimonte

Il 17 febbraio si celebra la Giornata Mondiale degli Agrumi e il Giardino Torre del Real Bosco di Capodimonte decide di rendere omaggio ai frutti più preziosi della Real Fruttiera dei Borbone con l’evento “Agrumi in Festa”. Questo evento prevede due giorni di incontri e laboratori, degustazioni e visite guidate, permettendo ai partecipanti di conoscere l’Agrumeto storico del sito.

Questo luogo è stato recentemente incluso nell’elenco degli Alberi Monumentali d’Italia dal 2021 a causa dei suoi antichi alberi di agrumi. Durante l’evento, i visitatori avranno l’opportunità di ammirare le antiche cultivar presenti nell’Agrumeto storico, oltre a scoprire il vasto patrimonio botanico del giardino.

Il Giardino Torre del Real Bosco di Capodimonte ha una storia ricca di innovazione nel campo degli agrumi. È qui, infatti, che nel 1816 fu introdotto il mandarino in via sperimentale. Nel 1840, il direttore dell’Orto Botanico di Napoli,  descrisse questa nuova varietà di agrumi con il nome di Citrus deliciosa. Oggi, oltre ai mandarini secolari, il Giardino Torre vanta una collezione di oltre 50 specie di agrumi, tra cui diverse cultivar e ibridi.

L’evento “Agrumi in Festa” offre un’opportunità unica per apprezzare la bellezza e la varietà degli agrumi presenti nel Giardino Torre del Real Bosco di Capodimonte. Attraverso incontri, laboratori e visite guidate, i partecipanti avranno modo di approfondire le conoscenze sulle antiche cultivar, imparando anche la loro storia e il loro significato nel contesto del patrimonio botanico del giardino.

Questa celebrazione della Giornata Mondiale degli Agrumi è un omaggio alle meraviglie dell’agrumicoltura e alla ricchezza del Giardino Torre del Real Bosco di Capodimonte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.