mercoledì , 24 Aprile 2024

Flagellazione CARAVAGGIO+’E Monache S Chiara+TheAtri Spettacolo+Ipogeo Cristallini: 16-17-23 marzo

SABATO 16 MARZO ore 10,45

TACITURNITAS LUCIS:

FLAGELLAZIONE di CARAVAGGIO

simbolismo ed estetismo

Il silenzio della luce nell’opera Flagellazione di Michelangelo Merisi detto Caravaggio, nata per la cappella de’ Franchis a S. Domenico Maggiore, tornata dal Louvre, viene esposta in una mostra esclusiva, e in comunicazione con l’Arte Diocesana e opere barocche-caravaggiste in DonnaRegina. Un tributo al vibrato dell’emozioni che tra toni cupi e caldi, tra ombre e rischiari, trasporta l’anima religiosa su un corpo che si spegne del Cristo. Tra sacro e profano, tra carne e anima, tra uomo e divino, sudando nei gesti degli aguzzini, vengono tracciate le linee del dolore e della salvezza nell’umiltà di Gesù Cristo flagellato.

Di seguito l’itinerario: 

– Mostra FLAGELLAZIONE di Cristo del CARAVAGGIO;

– storia dell’opera e dell’autore;

– SIMBOLISMO del dipinto e ESTETISMO al vissuto poetico;

– Galleria Museo Diocesano

– Stauroteca “di San Leonzio” con frammento Vera Croce di Cristo; 

– Coro delle Monache con Solimena e le leggende;

– gli AUTORI BAROCCHI e CARAVAGGISTI.

Partecipazione a numero chiuso con prenotazione obbligatoria.

L’appuntamento è all’ingresso di S. Maria Donnaregina Nuova in Largo Donnaregina; (dopo incrocio Via Duomo e via S. Giuseppe dei Ruffi);

alle ore 10,45.
Il contributo associativo è di 11 euro a persona ed è comprensivo di visita guidata + radiolina wispher. Il ticket va direttamente fatto alla struttura 

——————————————————————–

SABATO 16 MARZO ore 20,15

TheAtri: Canzoni Napoletane e Danze Tradizionali
con degustazione: primo e vino

Le più belle canzoni del repertorio napoletano tra il “700” e il “900” con musicisti e cantanti eccezionali, danze tradizionali e abiti d’epoca; il tutto in una architettura di antiche volte medioevali, in cui la storia e la tradizione di intrecciano alle porte del vicolo, per poi degustare un primo ed un calice di vino in un vecchio basso nascosto dietro alle quinte del teatro.

il Tour comprende:

– origini del luogo e Largo Proprio d’Areniello;

– spettacolo musicale, canto recitazione e ballo;
– il basso napoletano con primo e vino

L’appuntamento è a Largo Proprio di Arianiello, 12
alle ore 20,15 (durata un’ora e trenta)
Il contributo associativo è di 25 euro e comprende visita guidata + spettacolo + degustazione

Numero chiuso. 17 posti disponibili

Per prenotare:
è necessario comunicare il numero di partecipanti e pagare on line le quote di partecipazione come richiesto dalla struttura, NON RIMBORSABILI IN CASO DI ASSENZA, E NON UTILIZZABILI PER ALTRE ATTIVITA’, perché PRENOTIAMO e PAGHIAMO in anticipo.
PRIMA di procedere al versamento chiedere la disponibilità dei posti.

——————————————————-

DOMENICA 17 MARZO ore 10,45

‘E monache ‘e S.Chiara, l’angelo a 4 occhi, ‘a Stesa

Chiostro, Reliquie, Biblioteca e i Nuovi Segreti

Nuove scoperte, e nuovi testi raccontano i segreti e il vissuto delle Monache di Santa Chiara, dalle Converse alle privilegiate Coriste. Affreschi nascondono segreti come l’Angelo con i 4 occhi, Reliquie famose sanguinano, libri antichi raccontano di feste e Stese, tra cibi e leccornie. Alla scoperta del Complesso Monumentale di Santa Chiara composto da uno splendido chiostro maiolicato dai fratelli Massa, che racconta segreti e storie.

Il tour comprende:

la Chiesa accenni di storia;

storia delle Monache Coriste e Converse;

il Chiostro Maiolicato, segreti e paradisi;
Museo dell’opera con marmi e busti;

le reliquie che sanguinano;

area archeologica;

i segreti e le feste, cibi e leccornie;

i testi della Biblioteca;

gli affreschi e i segreti nascosti;

l’Angelo a 4 occhi.

Prenotazione obbligatoria e a numero chiuso

L’appuntamento è all’ingresso della Chiesa di S. Chiara

alle ore 10,45

Il contributo associativo è di 11 euro comprensivo della guida e delle radioline wispher. Il ticket lo farete direttamente presso la struttura

——————————————————-

SABATO 23 MARZO ore 11,10 – 11,45 – 12,10 – 12,45

Catacombe Ipogeo dei Cristallini Special Ticket

I discendenti del Barone di Donato lasciano ai posteri l’Ipogeo dei Cristallini, una rara e incredibile testimonianza di pittura ed architettura ellenistica, sito nel cuore del Rione Sanità-Vergini. I quattro spazi dell’Ipogeo svelano ai visitatori un mondo ancora vivo, ricco di decori e raffinatissimi affreschi effetti di trompe l’oeil pre-romani. In esposizione anche la ricca collezione di reperti e vasi antichi ancora magnificamente conservati. Un viaggio indietro nel tempo di 2300 anni: un’esperienza che permetterà di scendere nel misterioso “mondo sotterraneo”, contemplando la straordinaria bellezza dell’arte e dei mestieri antichi, comprendendo il significato senza tempo della vita e della morte, dell’amore e della cura.

il Tour comprende:

– origini del luogo;

– gli ipogei;

– reperti e vasi antichi;

– affreschi e Medusa;

– il mondo sotterraneo e i simbolismi Dionisio e Arianna.

Numero chiuso. 10 posti disponibili per ogni turno, durata 30 minuti

L’appuntamento è a via dei Cristallini 133 all’interno del Palazzo di Donato
alle ore 11,10 – 11,45 – 12,10 – 12,45
Il contributo associativo è di 17 euro e comprende visita guidata + biglietto alla struttura

Per prenotare:
è necessario comunicare il numero di partecipanti e pagare on line le quote di partecipazione come richiesto dalla struttura, NON RIMBORSABILI IN CASO DI ASSENZA, E NON UTILIZZABILI PER ALTRE ATTIVITA’, perché PRENOTIAMO e PAGHIAMO in anticipo.
PRIMA di procedere al versamento chiedere la disponibilità dei posti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.