mercoledì , 24 Aprile 2024

Al Museo Archeologico Nazionale di Napoli torna la mostra “Gli Dei ritornano. I bronzi di San Casciano”

Il percorso espositivo si sviluppa attraverso diverse sezioni tematiche che guidano il visitatore alla scoperta dei diversi aspetti legati al culto delle acque termali nell’antichità. Dalle divinità venerate alle pratiche rituali, dai manufatti in bronzo alle monete e agli ex-voto, la mostra offre un quadro completo e affascinante di un mondo antico pieno di mistero e spiritualità.

La collaborazione tra diverse istituzioni e enti preposti alla ricerca e alla tutela del patrimonio ha permesso di portare alla luce tesori archeologici di inestimabile valore e di dar loro nuova vita attraverso questa straordinaria esposizione.

La statua della devota orante, con le sue caratteristiche e la sua posizione all’interno della vasca sacra, rappresenta un vero e proprio tesoro che racconta di antichi rituali religiosi e di una profonda devozione per le divinità delle acque termali. Il gesto delle mani aperte in preghiera e la postura della figura femminile trasmettono un senso di pace e di spiritualità che colpisce e emoziona chiunque abbia la fortuna di ammirarla.

La mostra “Gli Dei ritornano. I bronzi di San Casciano”, al Museo Archeologico Nazionale di Napoli, rappresenta un’occasione unica per immergersi nella storia e nella cultura dell’antica Etruria e per scoprire un patrimonio archeologico straordinario che continua a suscitare meraviglia e interesse anche ai giorni nostri. Un viaggio affascinante attraverso i secoli alla scoperta del paesaggio delle acque calde che ancora oggi riesce a incantare e stupire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.